Questo sito utilizza i cookies per il funzionamento. Cliccando su Ok ne consenti l'utilizzo

Ultime ciclovie inserite

Percorso fluviale lungo il fiume Santerno appartenente alla rete Bicipolitana di Bologna C M. con il n° 12. Inaugurato il 10 luglio 2022 era in realtà già praticabile per la gran parte dal 2020. La ciclovia si presenta facile con modesti saliscendi fino a Fontanelice, dopo è inceve un percorso impegnativo per le salite fino a Castel del Rio. Informazioni dettagliate nel sio web dedicato: https://www.cicloviadelsanterno.net/

 

Via verde ma anche itinerario storico-culturale che permette di pedalare sull’acqua sul più lungo acquedotto d’Europa

Opera realizzata molti anni fa e completamente abbandonata al suo destino.
Spesi 3 miliardi di lire, al cambio odierno circa 1,5 milioni di euro.

Non avendo più le caratteristiche necessarie per essere considerata una ciclovia di qualità, lo abbiamo rimosso.

Aggiornato a giugno 2022

Percorso in gran parte ricavato dal recupero del sedime della ferrovia Bologna - Verona. La tratta del recupero propriamente detto parte dalla località Osteria Nuova nel comune di Sala Bolognese e arriva alla stazione di Mirandola. Presso gli abitati di San GIovanni Persiceto Crevalcore Camposanto e San Felice s. Panaro in realtà la ciclovia si snoda su viabilità minore o su percorsi urbani in sede propria per ovviare al superamento delle stazioni che hanno mantenuto la funzione originaria per il trasporto passeggeri e pertanto non disponibili per il recupero a ciclabile.

Aggiornato 2021

Percorso corrispondente alla parte della Ciclovia del Po giacente nella provincia di Reggio Emilia in riva destra del fiume Po. La sede stradale è quasi tutta nell'ampia area golenale su arginelli consortili e sulla strada alzaia. Questo comporta che in caso di piena anche di media intensità si può avere il sedime allagato (vedi foto allegate). Per il resto il percorso è lontano dal traffico e consente un'immersione totale nel paesaggio golenale del Grande Fiume.

Aggiornato 2021

Itinerario corrispondente alla parte piacentina della Ciclovia del Po ovvero in sponda destra. E' stata posta la partenza alla stazione di Castel SanGiovanni per evidenziare il servizio treno più bici di Trenitalia. Il percorso giace sul sedime dell'argine maestro del Po, ma è in realtà ottimizzato per un passaggio relativamente efficiente introducendo alcune scorciatoie in prossimità dei meandri più profondi dell fiume. In paricolare sono stati tagliati i tratti comunque pedalalbili su argine maestro a ovest di Piacenza compreso l'area di foce Trebbia e in parte la zona Mortizza a est di Piacenza. Queste diverse letture del percorso possono portare a chilometraggi differenti a seconde delle fonti informazione consultate. La Provincia di Piacenza titolare della gestione della ciclovia indica per la "via Po" una lunghezza di 136 km corrispondenti alla lunghezza dell'argine maestro contro i 92 km qui proposti.

Aggiornato 2021